La Val di Sole

Situata nel cuore del Trentino-Alto Adige con i suoi 13 comuni e oltre 50 località, la Val di Sole è una delle attrazioni turistiche più belle della regione.

Questo paradiso verde del Trentino è compreso all’interno dell’area protetta del Parco Nazionale dello Stelvio, una delle più grandi riserve naturali d’Europa che accoglie un’ampia varietà di specie faunistiche e floristiche, e dell’area protetta del Parco Naturale dell’Adamello Brenta, scelto come habitat più idoneo a reintrodurre l’orso bruno e permettergli di popolare nuovamente il territorio.

Con una temperatura che può arrivare sino ai 30°C d’estate e i -20°C d’inverno, dai 500 m di altitudine del suo punto più basso fino alle vette di oltre 3500 metri e con i suoi 3 gruppi montuosi (Gruppo Adamello – Presanella, Gruppo Ortles – Cevedale, Gruppo Dolomiti di Brenta) di differente origine e composizione, la Val di Sole regala una molteplicità di paesaggi, caratterizzati da una propria flora e fauna, offrendo in ogni momento dell’anno, un’esperienza unica agli amanti della natura, dello sport e del relax.

La Val di Sole offre un’infinità di attività a chi predilige le attività all’aperto: sentieri per mountain-bike, nordic walking, trekking, passeggiate a cavallo, oltre i famosissimi impianti sciistici per gli amanti gli sport invernali. Inoltre, è una delle Valli del torrente Noce, torrente impetuoso che la attraversa per 35 km prima di gettarsi nel lago di Santa Giustina in Val di Non. L’irrequietezza del torrente gli ha fatto guadagnare la fama di essere uno dei migliori fiumi d’Europa per il rafting e sono tanti gli appassionati di questo sport fluviale che si divertono tra le sue rapide, ammirando al contempo il territorio circostante.

La Valle non offre solo attività sportive e all’aperto ma accoglie alcuni meravigliosi centri termali dove potersi rilassare e rigenerare grazie alle acque sorgive dalle proprietà terapeutiche, nonché prodotti tipici come le mele più apprezzate d’Italia e ancora storia, cultura e tradizioni racchiuse nei suoi splendidi borghi antichi distribuiti tra la valle principale, lunga 40 km, e le sue due valli laterali Val di Peio e Val di Rabbi.

Foreste, malghe, vette, antichi borghi, cascate, ghiacciai, torrenti, laghi, masi… La Val di Sole è un posto magico per divertirsi e vivere una vacanza al ritmo della natura che la circonda.

Cosa fare in estate

Cosa fare in inverno

Da non perdere

Quali sono i paesi della Val di Sole?

Come arrivare in Val di Sole

IN AUTO: provenendo da Torino, prendendo l’autostrada A5 in direzione Pont-Saint-Martin. Provenendo da Milano, prendendo l’autostrada A4 in direzione di Aosta. Dal versante franco-svizzero attraverso i trafori del Monte Bianco e del San Bernardo, e in estate i Valichi del Piccolo e Gran San Bernardo.

IN TRENO: la stazione principale è quella di Aosta. Il miglior collegamento in treno è quello che parte da Torino (percorrenza circa 2 ore). Anche da Milano(tempo di percorrenza circa 3 ore e 30 minuti).

IN AEREO: gli aeroporti più vicini sono quelli di Torino (115km da Aosta),Malpensa (180km da Aosta), Linate (200km da Aosta), Orio al Serio (225km da Aosta) e Ginevra (a 140km da Aosta).

IN AUTOBUS: i principali collegamenti tramite autobus partono da Milano e Torino. In estate anche dalla Liguria e dall’Emilia Romagna.

Mappa del Val di Sole



Booking.com